Shopping cart

0

Cart

  • 0 item

Nessun prodotto nel carrello.

All categories

*Qui puoi trovare la guida completa: Pokemon GO

*Qui puoi trovare i nostri prodotti dedicati a Pokemon GO

Pokemon Go di Niantic ha introdotto una Lega di battaglia, in cui gli allenatori possono combattere in coppie casuali (di solito) e competere per salire di grado nella lega. A seconda del grado di un Allenatore, può combattere in una lega con un limite di CP per Pokemon o nella Lega Master, che non ha limiti e consente l’accesso a qualsiasi Pokemon. Ovviamente, questa è la lega più difficile di tutte, a meno che gli Allenatori non siano al livello 40 con Pokemon al massimo dei CP.

Poiché la Lega di battaglia è piena di Allenatori affamati di potere che battono furiosamente sullo schermo, può essere difficile. Ma tenere a mente alcuni consigli aiuterà gli Allenatori a dominare le battaglie di Pokemon Go .

Aggiornato il 25 marzo 2022: Dopo che Pokemon Go ha introdotto le battaglie online tra Allenatori nel 2018, la modalità di gioco ha ricevuto continui miglioramenti e modifiche per migliorare questa nuova esperienza. E con la GO Battle League del 2020 che finalmente permette ai giocatori di combattere contro altri Allenatori in tutto il mondo, Pokemon Go ha raggiunto l’apice delle sue esperienze di battaglia online. Mentre l’imminente Pokemon Go Tour 2022 si terrà il 13 maggio 2022 in Spagna, alcuni giocatori aspirano ancora a dominare la classifica della Go Battle League. Ma come possono gli aspiranti campioni arrivare in cima alla piramide?

Come vincere le battaglie di Pokemon Go

In una battaglia di Pokemon Go , ai giocatori vengono dati tre Pokemon da combattere contro un altro. Una volta che ognuno di questi tre Pokemon è svenuto, il giocatore perde. Ecco altri aspetti da considerare:

  • Gli attacchi si eseguono toccando lo schermo o tenendolo premuto, a seconda che i giocatori vogliano usare un Attacco rapido o un Attacco caricato (che richiede prima molti Attacchi rapidi!).
  • I giocatori ricevono anche tre scudi di protezione che possono essere usati per proteggere il proprio Pokemon da un attacco caricato, ma una volta che sono finiti, sono finiti. Quando l’altro Pokemon sta usando un attacco caricato, viene avvertito e gli viene data la possibilità di proteggere la propria squadra se ha ancora degli scudi.

Come funzionano le battaglie di lega di Pokemon Go

  • Il gioco ha una Great League, una Ultra League e una Master League. I giocatori inizieranno con il rango 1 in qualsiasi lega scelgano e potranno arrivare fino al rango 10.
  • Completando le battaglie, i giocatori riceveranno anche delle ricompense. I giocatori affrontano battaglie in serie di cinque e la loro ricompensa dipende dal numero di battaglie vinte.
  • Ogni lega, tranne la Lega Master, ha un tetto massimo di Pokemon CP: 1500 per Grande e 2500 per Ultra.
  • I giocatori vorranno scegliere una squadra equilibrata quando entreranno nelle battaglie di campionato.

Ricorda i vantaggi del tipo

Come nei giochi principali, è utile ricordare che anche Pokemon Go ha la sua parte di vantaggi e svantaggi quando i Pokemon di un certo tipo combattono contro altri Pokemon. È utile anche ricordare che, poiché i Pokemon possono avere due tipi, i loro punti di forza e di debolezza possono sommarsi.

In senso generale, un Pokemon di un tipo più forte del suo nemico probabilmente infliggerà un danno doppio a quel Pokemon. Questo accade anche sul fronte opposto. Forse è più pericoloso quando la doppia tipizzazione riguarda i tipi in generale, dove i punti di forza e di debolezza possono annullarsi a vicenda. Tuttavia, un Pokemon di due tipi che hanno la stessa debolezza può subire il quadruplo dei danni da quel tipo.

Ottenere un altro attacco caricato

A differenza degli altri giochi Pokemon , in Pokemon Go ogni Pokemon imparerà un Attacco rapido e un Attacco caricato, con quest’ultimo che si ricarica più lentamente ma infligge più danni. Per gli Allenatori che vogliono mantenere un vantaggio competitivo in combattimento, forse dovrebbero sfruttare la possibilità di imparare un altro Attacco Caricato.

Dato che gli Attacchi Carica sono molto costosi, è importante scegliere strategicamente quali Pokemon devono impararli. Si consiglia di insegnare un secondo Attacco Carica di un tipo che corrisponda al Pokemon scelto. Inoltre, è utile dare la priorità a un Pokemon che i giocatori utilizzeranno in molte battaglie, come le battaglie tra allenatori, le palestre e i raid.

Sia l’attacco che la difesa sono importanti

Sebbene l’essenza di una battaglia di Pokemon Go sia quella di superare i Pokemon dell’avversario, ci sono molte cose che accadono dietro le quinte, in particolare il modo in cui ogni giocatore dà priorità ai propri elementi difensivi e offensivi. Oltre agli attacchi, i giocatori devono tenere conto di quanti scudi di protezione hanno e della frequenza con cui arrivano gli attacchi caricati.

Ad esempio, esistono scudi protettivi limitati che possono difendere un Pokemon da un attacco caricato. Tuttavia, è utile utilizzare gli Scudi di protezione solo per i Pokemon vitali per il successo del giocatore. Allo stesso modo, è utile costringere gli avversari a usare i propri Scudi Protettivi utilizzando il maggior numero possibile di Attacchi Carica.

Attenzione alle altre statistiche

In Pokemon Go , la potenza di combattimento o CP è probabilmente la migliore statistica per determinare la sua abilità complessiva, soprattutto contro altri Pokemon e persino contro i Raid Boss. Tuttavia, è importante ricordare che il CP combina le caratteristiche di base di un Pokemon: attacco, difesa e HP/Stamina. Il fatto è che i giocatori devono tenere conto anche di alcune statistiche nascoste.

Ad esempio, i Pokemon hanno un “livello” che appare come un semicerchio bianco sopra la loro icona nella pagina delle statistiche. Questa barra avanza e migliora lentamente i CP ogni volta che il Pokemon si potenzia e può superare il suo limite solo quando i giocatori salgono di livello. Esistono anche modi per risalire manualmente al calcolo di Attacco, Difesa e Stamina di un Pokemon, ma è opinione comune che un Pokemon con un CP più alto sia probabilmente superiore ad altri in queste statistiche nascoste.

Il cambio ha dei vantaggi

Alcuni giocatori potrebbero pensare che la necessità di cambiare un Pokemon li metta in una posizione di vantaggio , in quanto ciò incoraggia essenzialmente l’avversario ad attaccarli ulteriormente. Tuttavia, se usato in modo strategico, il cambio di Pokemon può dare ai giocatori il tempo necessario per mettere a segno un contrattacco e vincere la partita.

I giocatori che sanno che il loro Pokemon è debole rispetto a quello dell’avversario dovrebbero passare a un tipo normale o a un tipo più forte di quello dell’avversario. Un buon modo per temporizzare gli scambi è quello di cambiare appena prima che l’Attacco Caricato dell’avversario sia completo, assicurandosi che il Pokemon del giocatore non riceva il grosso del danno.

Toccare il più velocemente possibile

L’Attacco rapido sarà il migliore amico dell’Allenatore in battaglia. Toccando lo schermo, il Pokemon attaccherà usando il suo Attacco Rapido e potenzierà il suo Attacco Carico. Toccando rapidamente, il Pokemon subirà più danni e il suo Attacco rapido si potenzierà più velocemente, per cui potrà essere utilizzato molto prima.

Spesso si commette l’errore di pensare che siano i danni subiti ad alimentare l’Attacco Caricato, ma non è così.

Non utilizzare subito gli schermi di protezione

Gli allenatori ricevono degli Scudi di Protezione che annullano l’Attacco Caricato dell’avversario. Anche se la maggior parte degli allenatori li utilizzerà subito per bloccare i primi due attacchi caricati, è bene valutare se sia una mossa saggia. Ad esempio, i giocatori vorrebbero usare uno Scudo per proteggere un Pokemon a cui è rimasto un solo HP da un Attacco Caricato, quando il successivo Attacco Veloce lo costringerebbe comunque a svenire? Vale la pena di proteggere il proprio Gyrados dalla Coda d’Acqua di Vaporeon, che non farebbe comunque troppi danni?

Usate le MT finché non siete soddisfatti dei vostri attacchi.

Prima ancora di entrare in battaglia, i giocatori scelgono un Pokemon e usano le MT più volte finché non sono soddisfatti degli attacchi che hanno. Ad esempio, Tyranitar può avere Scricchiolio, che ha una potenza di soli 70 punti. Ma può anche avere Bordo di pietra, che ha una potenza di 100, e persino Esplosione di fuoco, che ha una potenza di ben 140. Vale la pena di scorrere gli attacchi se i giocatori hanno le MT per farlo, fino a ottenere l’attacco più potente che preferiscono.

I traslochi multipli valgono la pena

Se i giocatori sono disposti a spendere polvere di stelle e caramelle, i Pokemon possono avere più attacchi caricati. Anche se quando se ne usa uno, entrambi si riabbassano a zero e devono essere ricaricati, vale la pena di averne due per via dei vantaggi di tipo.

Ad esempio, Gyarados può avere Cannone Idro, che è una mossa di tipo Acqua, ma anche una di tipo Drago, come Furia di Drago. I giocatori possono scegliere quale mossa utilizzare in base all’avversario, il che potrebbe rivelarsi molto utile in seguito.

Cronometrare gli attacchi caricati

Vale anche la pena di temporizzare gli Attacchi Carica. Se i giocatori puntano un Attacco Caricato su un allenatore che non ha più Scudi Protettivi, perché usarlo sul loro Pokemon attuale che morirebbe comunque in un paio di Attacchi Veloci?

A meno che non stiano per sferrare il loro attacco caricato, la strategia migliore è di solito quella di aspettare l’uscita del Pokemon successivo, perché a quel punto i giocatori avranno la possibilità di eliminare più HP.

Allenatevi con i leader se avete bisogno di fare pratica

Se i giocatori sono in difficoltà, possono scorrere fino in fondo alla pagina della battaglia e allenarsi con i capisquadra. Questa è una buona idea perché permette ai giocatori di esercitarsi con gli Attacchi con carica (dato che richiedono una mini partita per verificarne l’efficacia). Inoltre, permette alla squadra di un giocatore di conoscere vantaggi di tipo a cui non aveva pensato.

Potenziare le amicizie

I giocatori possono potenziare le loro amicizie per combattere con Ultra e Migliori Amici senza essere vicini a loro! Si tratta di un’ottima pratica e di una versione più personale della battaglia rispetto a quella contro persone a caso. Gli ultimi due livelli di amicizia sono quelli che permettono questo.

Non sopraffare i Pokemon

Se gli Allenatori hanno un Pokemon fantastico con 2499 CP, forse è meglio non potenziarlo. Potranno competere solo nella Lega Master e se fossero i loro Pokemon preferiti da usare nella Lega Ultra. Per questo motivo, i giocatori dovrebbero pensarci due volte prima di potenziarli. Una volta che un Pokemon ha superato i 2500, invece, è meglio darsi alla pazza gioia: non ci sono limiti al di sopra di questo valore, quindi da quel momento in poi è una buona idea spendere tutta la polvere di stelle per potenziare i Pokemon a ripetizione.

1 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *