Shopping cart

0

Cart

  • 0 item

Nessun prodotto nel carrello.

All categories

*Qui puoi trovare la guida completa: World of Warcraft Dragonflight

*Qui puoi trovare i nostri prodotti dedicati a World of Warcraft Dragonflight

I giocatori di World of Warcraft hanno scoperto un boss segreto nascosto in un’isola nascosta a Dragonflight. Anche se il boss non è coinvolto in missioni o obiettivi, i giocatori sono comunque felici di scoprire questo segreto in World of Warcraft: Dragonflight.

L’Isola della Roccia di Lev’al è un luogo remoto che si trova a sud della zona di Azure Span in Dragonflight. Quest’isola segreta si trova quasi ai margini della mappa e può essere vista solo nelle giornate più limpide. I giocatori possono raggiungere facilmente l’isola nascosta con le loro cavalcature di Dragonflight.

L’isola segreta è disseminata di ossa, armi abbandonate e piante morte ed è stata recentemente mostrata in un video su YouTube caricato da Partier WoW Quests. Ceppi di alberi e cespugli bruciano a causa di elementali del fuoco e lumache magmatiche, mentre granchi con teschi e vertebre di drago si aggirano per l’isola in fila, dando l’impressione di serpenti scheletrici se visti dall’alto. Crustosteo, un granchio nemico gigante che indossa un teschio di drago con occhi ardenti, attende nella caverna più grande dell’isola. Sebbene non sia particolarmente difficile, il boss d’élite di World of Warcraft ha una discreta quantità di punti ferita e abilità difensive.

Sfortunatamente, Crustosteo non lascia cadere nulla di rilevante oltre alle cianfrusaglie vendibili, ai reagenti per cucinare e alle occasionali armi verdi. I cacciatori interessati ad addomesticare questi crostacei con le ossa rimarranno delusi: Crustosteo non è addomesticabile e i Lev’al Skulltler e Spineshells perdono le loro ossa di drago quando vengono addomesticati. L’Isola delle rocce di Lev’al non è collegata ad alcun obiettivo, missione o collezionabile, quindi sembra essere poco più di un segreto esplorabile per i giocatori di World of Warcraft.

Questo non è necessariamente un male, perché l’aggiunta di piccoli segreti in giro per il mondo è il modo in cui World of Warcraft dà vita alle sue zone. Sebbene World of Warcraft abbia attraversato un momento difficile della sua storia tra Battle for Azeroth, Shadowlands e le recenti controversie di Blizzard, molti giocatori hanno buone cose da dire su Dragonflight. È ben lontana dall’essere l’espansione perfetta di World of Warcraft , ma piccoli segreti come Lev’al Rock e Crustosteo dimostrano che Dragonflight sta creando un’esperienza che riporta a ciò che ha fatto innamorare i giocatori di WoW in primo luogo.

Detto questo, i giocatori sono un po’ delusi che questo particolare segreto di World of Warcraft non abbia avuto qualcosa di più significativo. I giocatori avrebbero apprezzato l’opportunità di raccogliere uno speciale animale da battaglia, un oggetto cosmetico o persino un giocattolo da Crustosteo e dalla sua tana nascosta. Inoltre, i giocatori di World of Warcraft che collezionano animali da caccia avrebbero voluto ottenere un granchio con un teschio di drago sulla testa. Se i giocatori di Hunter sono fortunati, forse World of Warcraft potrebbe riutilizzare il modello di Crustosteo in futuro per un animale da collezione.

1 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *