Shopping cart

0

Cart

  • 0 item

Nessun prodotto nel carrello.

All categories

Il segreto di Cabot House

Capitolo 30: Missione opzionale ( terza missione di una serie necessaria per acquisire ulteriori siringhe del Siero Misterioso)

Avvicinatevi a Jack Cabot che sta avendo un acceso dialogo alla radio con Edward Deegan sulla situazione del manicomio di Parson. Deegan si trova all’interno del manicomio, che è sotto un pesante attacco da parte dei predoni. Gli invasori sono riusciti a uccidere i difensori e si sono infiltrati nella struttura. Jack deve sapere che l’ascensore è bloccato per impedire ai nemici di raggiungere il seminterrato. Rivela che Lorenzo, il patriarca della famiglia, è controllato da un artefatto alieno e, per questo motivo, è rinchiuso nel manicomio. È lui la fonte del siero, è estremamente pericoloso e non gli deve essere permesso di fuggire dalla prigione.

Jack riconoscerà il salvataggio di Emogene prima di iniziare il viaggio verso il manicomio. È possibile viaggiare velocemente fino a lì per incontrarlo, oppure scegliere di seguirlo in un lungo e apparentemente interminabile viaggio a piedi, affrontando pericolosi avversari lungo il percorso. I tenaci mercenari di Jack giacciono morti vicino all’ingresso del manicomio.

Entrate nella struttura con Jack e, mentre scopre che il suo ufficio non è accessibile, prendete la chiave della cella dalla scrivania vicino all’ingresso. Vi avverte che dovete seguire il suo esempio. Preparatevi ad affrontare i predoni dopo aver aperto le doppie porte. Uccidete i quattro predoni e distruggete la torretta della mitragliatrice nella stanza sul lato sinistro del corridoio. Rimanete con Jack, salite le scale e attraversate la porta. Due raider sono in agguato nel corridoio o nella stanza laterale. Cercate quattro scarafaggi dopo aver attraversato il buco nel muro. Continuate a scendere diverse rampe di scale e ad attraversare le stanze fino a raggiungere Deegan, gravemente ferito.

Come da istruzioni, Deegan è riuscito a disattivare l’ascensore per il seminterrato, ma i predoni si sono infiltrati lo stesso. Mentre Jack accede a una console, prende il Bobblehead di Charisma. Jack scopre che i predoni hanno raggiunto il seminterrato e hanno violato le porte di sicurezza. Deegan non può continuare a causa delle ferite, quindi accompagna Jack che dice che il percorso sarà attraverso una sezione dell’edificio abbandonata da tempo.

Oltre le porte incatenate e dall’altra parte della stanza c’è il cortile della struttura. Cinque resistenti predoni sono in agguato lì e sull’impalcatura sovrastante. Mantenete la posizione vicino alla porta per affrontare il nemico e fate attenzione alle mine quando avanzate. Seguite Jack sull’impalcatura ed entrate in un’area del manicomio che lui crede abbandonata da decenni.

Seguite Jack e scoprirete che i predoni sono già lì. Uccidete i quattro nemici e scendete con Jack lungo il pavimento crollato. Eliminate un altro paio di predoni prima di passare attraverso il buco nel muro e proseguire lungo la stretta rampa. Saltate giù e proseguite oltre le porte di sicurezza. Uccidete un altro predone prima di saltare attraverso la fessura nel pavimento del bagno. Uccidete i due raider nel corridoio per raggiungere l’ascensore di servizio. Salite sull’ascensore con Jack.

Jack aprirà la porta. Seguitelo attraverso il rozzo passaggio verso la sala di controllo e uccidete il predatore solitario. Lorenzo deriderà Jack mentre apprende che i predoni sono riusciti a sconfiggere le protezioni di sicurezza e hanno raggiunto la cella di Jack. È ancora confinato, ma Jack ha bisogno che eliminiate i predoni per non essere liberato.

Jack aprirà le porte di sicurezza una alla volta mentre vi dirigete verso la cella di Lorenzo. Dovrete eliminare tre raider, tra cui un raider di alto livello di nome Lefty. Il campo di contenimento che tiene Lorenzo confinato sta cedendo e Jack vuole che attiviate quattro generatori di radiazioni per somministrare una dose letale a Lorenzo. Lorenzo ha un artefatto alieno sulla testa e vuole che lo liberiate. Avete due possibilità: liberare Lorenzo o ascoltare Jack e attivare i generatori.

Se vi schierate con Jack, attivate i quattro generatori di radiazioni per somministrare una dose letale a Lorenzo. Prima di tornare da Jack, fate irruzione nel corpo di Lefty per recuperare le siringhe del siero misterioso in suo possesso. Ci sono altre siringhe del siero su un bancone vicino alla cella. Tornate da Jack che non ha più bisogno dei vostri servizi, ma dice che potrebbe avere qualcosa per voi se tornate tra una settimana. Dopo una settimana, tornate al manicomio e lui vi ricompenserà con la Pistola di Lorenzo. Potete anche entrare nella cella di Lorenzo per ottenere un Diario chirurgico del Massachusetts.

Se ascoltate la richiesta di Lorenzo e lo liberate, incontratevi con lui vicino a Cabot House. Poiché vi siete schierati con Lorenzo, il Bot Sentinella e il Signor Handy saranno ostili, quindi fate squadra con Lorenzo per abbatterli. Lorenzo vi farà entrare prima a Cabot House e diventerà subito evidente che avete scelto la parte sbagliata. Aiutate Jack a dare la caccia a Lorenzo attraverso la villa. Parlate con Jack per completare la missione.

Si noti che è possibile saccheggiare la villa. In una piccola camera da letto nel seminterrato si trovano un uomo grasso, una cassaforte del livello principale e un baule a vapore. Un altro baule a vapore si trova al terzo piano in un ripostiglio alla fine di un corridoio e un Massachusetts Surgical Journal in una camera da letto. Anche la cucina è piena di bottini.

Qui puoi trovare la guida completa: Fallout 4

Qui puoi trovare i nostri prodotti dedicati a Fallout 4

1 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *