Shopping cart

0

Cart

  • 0 item

Nessun prodotto nel carrello.

All categories
 Final Fantasy 7 Rebirth: Stile di combattimento classico o attivo (qual è la differenza?)

Final Fantasy 7 Rebirth offre ai giocatori la possibilità di scegliere tra due modalità di combattimento, ma qual è la migliore?

QUI TROVATE UNA COLLEZIONE UNICA DI CARD DEDICATE A FINAL FANTASY VII REBIRTH

Final Fantasy 7 Rebirth offre ai giocatori una certa versatilità con le ambientazioni che possono scegliere, consentendo loro di perfezionare lo stile di combattimento in base al proprio stile di gioco.

In Final Fantasy 7 Rebirth, all’inizio del gioco, i giocatori possono scegliere tra Combattimento classico e Combattimento attivo. Sebbene il gioco fornisca una breve descrizione delle due modalità, la scelta di quella giusta può essere un po’ confusa. Fortunatamente, una modalità ha un chiaro vantaggio sull’altra, quindi i giocatori non avranno bisogno di cambiarla per i diversi capitoli di Final Fantasy 7 Rebirth. Ecco qual è lo stile di combattimento migliore in Final Fantasy 7 Rebirth.

Che cos’è il combattimento classico in Final Fantasy 7 Rebirth?

I combattimenti classici in Final Fantasy 7 Rebirth simulano le sequenze di combattimento e i giocatori non hanno un ruolo importante nel controllo dei personaggi. Anche se i giocatori possono intervenire tra una scena e l’altra ed eseguire tutte le azioni che desiderano, ci si ritrova a dover intervenire un bel po’ di volte. Sebbene possa sicuramente aiutare i giocatori a prendersi una pausa dalle sequenze di combattimento e a divertirsi, l’IA è piuttosto scadente nell’affrontare i nemici.

Che cos’è il combattimento attivo in Final Fantasy VII Rebirth?

Il combattimento attivo dà il pieno controllo ai giocatori, che possono così strategizzare di conseguenza. I giocatori possono scegliere qualsiasi membro del gruppo, incantesimi, oggetti e abilità e l’IA non interverrà nel mezzo. Ciò significa essenzialmente che se i giocatori smettono di controllare i loro personaggi in qualsiasi momento, questi smetteranno di fare qualsiasi cosa. Questo è in contrasto con il combattimento classico, in cui il personaggio torna in modalità IA e continua ad attaccare i nemici.

Quale stile di combattimento scegliere?

A meno che i giocatori non siano davvero stanchi delle sequenze di combattimento, il Combattimento attivo è la strada da seguire. Il combattimento classico è a dir poco noioso e, nella maggior parte degli scenari, altrettanto inefficace. Nel combattimento classico, il personaggio utilizza a malapena tattiche che sfruttano la debolezza dei nemici, rendendo gli incontri molto più lunghi di quanto dovrebbero essere idealmente. In effetti, i personaggi non usano quasi nessun’altra meccanica, se non quella di spammare il pulsante d’attacco, il che può essere una bella seccatura. Che cos’è Final Fantasy, dopo tutto, senza le combo appariscenti?

Come cambiare lo stile di combattimento in Final Fantasy 7 Rebirth

I giocatori hanno la possibilità di scegliere tra i due stili di combattimento all’inizio di una nuova partita. Tuttavia, se per qualche motivo i giocatori hanno scelto quello sbagliato, non c’è da preoccuparsi perché è abbastanza semplice passare da una modalità all’altra. Nel menu, gli utenti possono trovare lo stile di combattimento nella scheda Gioco del menu. Basta scegliere quella che si preferisce e si può passare da una modalità all’altra senza problemi, come si vuole.

QUI TROVATE UNA COLLEZIONE UNICA DI CARD DEDICATE A FINAL FANTASY VII REBIRTH

1 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Releated Posts