Shopping cart

0

Cart

  • 0 item

Nessun prodotto nel carrello.

All categories
 Final Fantasy 7 Rebirth: L’alba di una Nuova Era Walkthrough (Capitolo 4)

Nel quarto capitolo di Final Fantasy 7 Rebirth, si arriva nella regione di Junon seguendo le tracce delle figure vestite di nero.

QUI TROVATE UNA COLLEZIONE UNICA DI CARD DEDICATE A FINAL FANTASY VII REBIRTH

Dopo l’avventura nelle miniere di Mythril nel terzo capitolo di Final Fantasy 7 Rebirth, il prossimo capitolo si apre con un’altra grande area da esplorare. Come nel secondo capitolo, anche nella regione di Junon avrete molto da fare. Non solo si ottiene la Fenice, ma ci sono anche alcune missioni secondarie se si vuole fare una pausa dalla storia. Tuttavia, se volete semplicemente passare al capitolo successivo, ecco cosa dovete fare nel capitolo 4: L’alba di una nuova era.

Esplorare la regione di Junon

Come nel secondo capitolo, si accede a una vasta area da esplorare. Invece delle Praterie, esplorerete la regione di Junon. Prima di recarvi a Junon, potete attivare le torri presenti nell’area per farvi un’idea più precisa di ciò che potete trovare. Ce n’è una a sud-ovest dell’uscita delle Miniere di Mythril e una a est.

Con le torri si può anche individuare un punto in cui è possibile addomesticare un chocobo per la regione di Junon, come mostrato sopra. Poiché il Chocobo della Montagna di Junon può arrampicarsi su alcune pareti rocciose, addomesticarne uno dovrebbe essere una priorità subito dopo aver iniziato questo capitolo. Una volta che avrete esplorato abbastanza e sarete pronti a procedere, dirigetevi a nord-ovest verso Junon. Quando vi avvicinerete, si attiverà una cutscene.

Proseguendo verso la città, il gruppo si dividerà per raccogliere informazioni sulla destinazione delle figure vestite di nero e sui metodi di trasporto. Ci sono anche diversi negozi da visitare, per cui è bene fare rifornimento se necessario. Per progredire nella storia, parlate con Tifa, Barret e Aerith. Poi entrate nella locanda con l’insegna del pesce appesa sopra la porta. Parlate con l’oste e poi correte verso il molo per indagare sulla richiesta di aiuto.

Assicuratevi di essere pronti a procedere prima di entrare nella locanda, perché il viaggio veloce diventerà temporaneamente non disponibile.

Come sconfiggere Terrore degli abissi

Una volta raggiunto il molo, si attiverà una cutscene. Una volta terminata, dovrete sconfiggere Terrore degli abissi. L’attacco principale a cui dovrete prestare attenzione è quando Terrore degli abissi lancia Cellula d’acqua e intrappola uno dei membri del vostro gruppo in una sfera d’acqua. Questo membro del party non può attaccare o muoversi. Purtroppo, non c’è modo di schivare questo attacco. Per far uscire il vostro amico, dovete usare la magia sull’acqua.

Assicuratevi di avere almeno uno o più membri del party in grado di utilizzare attacchi a distanza, poiché Terrore degli abissi è molto difficile (se non impossibile) da colpire con attacchi in mischia all’inizio della battaglia. Quando è possibile, usate la Valutazione per conoscere la debolezza del boss e scaglionatelo il prima possibile, in modo che il resto del gruppo possa danneggiarlo più facilmente. Essendo un mostro che vive nell’acqua, Terrore degli abissi è debole all’elettricità. Quindi, quando non dovete sprecare magie per tirare fuori i membri del party dall’acqua, usate qualsiasi cosa che provochi danni da fulmine.

Quando si accumulano le Interruzioni di Limite e le Abilità di Sinergia, cercare di conservarle per quando il boss entra nel raggio d’azione della mischia più avanti nel combattimento. Saprete che state raggiungendo quel punto quando si verificherà una scena cinematografica in combattimento. Un gigantesco tornado d’acqua apparirà al centro dell’arena e l’acqua uscirà dalle grate vicine. Una volta che si trova nel raggio d’azione del corpo a corpo, sarà molto più facile metterlo sotto pressione e poi farlo barcollare.

Una volta che Terrore degli abissi è scaglionato, scatenate tutto quello che avete, dato che per un po’ non dovrete preoccuparvi delle celle d’acqua. Se avete abbastanza Limit Breaks e Synergy in riserva, potete facilmente abbattere Terror of the Deep in un solo scaglione.

QUI TROVATE UNA COLLEZIONE UNICA DI CARD DEDICATE A FINAL FANTASY VII REBIRTH

1 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Releated Posts