Shopping cart

0

Cart

  • 0 item

Nessun prodotto nel carrello.

All categories
 Final Fantasy 7 Rebirth: All That Glitters Walkthrough (Capitolo 8)

Nell’ottavo capitolo di Final Fantasy 7 Rebirth, Cloud e gli altri passano un po’ di tempo al Gold Saucer.

QUI TROVATE UNA COLLEZIONE UNICA DI CARD DEDICATE A FINAL FANTASY VII REBIRTH

Ci sono molte cose che ci si aspetta di vedere nel remake della trilogia completa di Final Fantasy 7, e il Gold Saucer è certamente una di queste. È difficile dimenticare la musica fastidiosamente orecchiabile o tutti i minigiochi racchiusi in un’unica location. Per l’ottavo capitolo di Final Fantasy 7 Rebirth, potete aspettarvi tutto questo e molto di più. Naturalmente, questo capitolo non è solo giochi e divertimento, perché Barret si troverà faccia a faccia con il suo passato. Ecco cosa vi aspetta all’inizio del capitolo 8: All That Glitters

Benvenuti nel Gold Saucer

Una volta arrivati al Gold Saucer, salite le scale, attraversate il corridoio ed entrate nella piccola stanza rotonda davanti a voi. Accanto alla figura vestita c’è una materia curativa. Uscite dalla stanza e scendete le scale per attivare una cutscene. Una volta terminata, dirigetevi verso l’ingresso, dove si attiverà un’altra cutscene. Dopodiché, è il momento di un minigioco.

Boxe retrò

Prima di tutto, si passa attraverso un tutorial in cui bisogna colpire Dio due volte. Poi bisogna schivare due dei suoi attacchi. Se si sta ritraendo con il braccio destro, cliccate la levetta destra verso destra. Se è il braccio sinistro, cliccate la levetta sinistra verso sinistra. La parte difficile di questo tutorial sono i due colpi di fila. Nonostante la dicitura, non è possibile ottenere due colpi contemporaneamente. Per completare con successo la terza parte dell’esercitazione, è necessario colpire Dio, schivare il suo attacco e poi colpirlo quando viene richiesto.

Una volta completato il tutorial, è il momento della partita vera e propria. Per vincere, è necessario riempire la barra Limit Break prima di Dio. Quindi, tenere premuti L2 e R2 per sferrare il colpo finale. Al termine del minigioco, proseguite verso il Gold Saucer.

Prendete delle stanze

QUI TROVATE UNA COLLEZIONE UNICA DI CARD DEDICATE A FINAL FANTASY VII REBIRTH

Mentre Tifa, Aerith, Yuffie e Red XIII corrono a divertirsi, Cloud e Barret si concentrano sulla ricerca di stanze per il riposo di tutti. Seguite Barret su per le scale mentre si dirige verso quella che sembra essere un’attrazione stregata. Dopo aver incontrato Cait Sith, salite le scale verso l’Hotel stregato. Entrate e andate alla reception. Dopo la conversazione, salite le scale e dirigetevi verso l’ascensore.

Una volta arrivati al quarto piano, andate dritti alla fine del corridoio ed entrate nella porta a sinistra. In questa stanza c’è un forziere che si può aprire, ma non contiene nulla di utile. Quando siete pronti a procedere, usate il letto e andate a dormire.

La scena torna a Zack da un’angolazione insolita che sembra provenire dalla prospettiva di Cloud. Usate lo stick sinistro per muovere Zack verso Aerith e usate il tasto Triangolo per interagire con lei. Avvicinatevi quindi al materiale bianco sul tavolo e interagite con esso. Infine, guardate la libreria e utilizzate la porta. Nel corridoio, scendete le scale per attivare una cutscene. Poco dopo, si riprende a giocare nei panni di Cloud.

Esplorare il Gold Saucer

Aprite la porta per attivare una cutscene e poi usate l’ascensore. All’uscita dell’Hotel stregato, si riceverà un tutorial sui Moogles guida e su come possono aiutare a viaggiare velocemente nel Gold Saucer. Per avanzare nella storia, dovrete esplorare tutte le aree del Gold Saucer e partecipare ai minigiochi.

Se si completano i mini-giochi, si otterranno crediti per raggiungere l’obiettivo. Non è necessario vincere, anche se si possono ottenere diversi premi.

Quando andate al Teatro d’Oro, assicuratevi di scendere al punto in cui si trova il palcoscenico e guardate a destra per trovare un materiale HP Up. Una volta esplorato tutto ciò che il Gold Saucer ha da offrire, si potrà andare a Skywheel Square. Se prima era chiusa, ora sarà (convenientemente) aperta. Dirigetevi a Skywheel Square per attivare una cutscene.

Trovare il colpevole

Viaggiate velocemente fino alla Piazza della Battaglia ed entrate. Attraversate il corridoio sulla destra e avvicinatevi all’area chiusa con il nastro adesivo dove ci sono dei cadaveri. Al termine della cutscene, seguite Cait Sith mentre vi conduce all’ascensore.

Usate l’ascensore per scendere al Dustbowl. Camminate lungo la strada vuota fino a raggiungere un’area aperta che è chiaramente destinata a un’imboscata, ed è esattamente ciò che accade. Dopo una cutscene, scendete al piano di sotto e saccheggiate il forziere per ottenere una nuova arma per Cloud. Continuate a seguire Garth fino a dove si trova il chocobo.

Alimentazione Piko

QUI TROVATE UNA COLLEZIONE UNICA DI CARD DEDICATE A FINAL FANTASY VII REBIRTH

Per procedere, è necessario trovare il cibo per Piko. Recatevi a Desert Rush e ottenete almeno 15.000 punti per ottenere i Sylkis Greens, il cibo necessario per Piko. Questo minigioco è piuttosto semplice. Dovete distruggere le scatole e cercare quelle con i grandi simboli gialli dell’elettricità. Distruggendole, si potranno distruggere le scatole degli ingranaggi.

La quantità di simboli dei fulmini su questi ingranaggi indica il numero di scatole elettriche da trovare e distruggere. Distruggete le scatole più piccole con attacchi normali e usate Braver sulle scatole più grandi per romperle più velocemente. Non è necessario completare l’attività, è sufficiente totalizzare 15.000 punti prima dello scadere del tempo per ottenere i Sylkis Greens.

È possibile ottenere un altro Sylkis Green andando al Bail Jumper. Prendete una chiave dal barista e poi dirigetevi verso l’ingresso delle miniere, che si trova nelle vicinanze. Salite la scala per andare avanti e affrontate il piccolo gruppo di nemici. Salite un’altra scala per trovare un Cactauro che scappa con i Sylkis Greens. Usate il rampino per passare dall’altra parte e poi arrampicatevi sulla parete di roccia.

In apertura, dovrete combattere contro un Cyclone Drake. Nonostante il nome, è debole ai danni del vento. Dopo averlo sconfitto, proseguite attraverso il tunnel. Alla fine vi troverete in un vicolo cieco. Usate il rampino e attraversate la serie di piattaforme fino a raggiungere un punto in cui potete calarvi su una parete di roccia. Scendete e poi attraversate il tunnel sulla sinistra. Dall’altra parte, dovrete combattere contro un paio di artigli della morte.

Quando il sentiero si divide, andate a sinistra e attraversate lo stretto tubo lungo il muro per inseguire il Cactauro. Prima di attraversare il tubo, scendete in fondo per trovare una materia HP Up e un forziere. Dall’altra parte del tubo, troverete un’area aperta con diversi Cactaur. Fate attenzione quando li combattete, perché i Cactaur sono famosi per essere in grado di fare molti danni con i loro attacchi ad ago.

Una volta morti i cactauri, prendete il Sylkis Green e usate la zipline per tornare giù. Riportate il Sylkis Green a Piko. Per trovare il terzo e ultimo Sylkis Green, parlate con i tre ragazzi di fronte alla bacheca della comunità. Inizieranno a seguirvi. Andate a est e saccheggiate il forziere nell’angolo per ottenere 1500 Gil. Poi, passate attraverso il punto stretto nel muro. Cercheranno di “darvi una lezione”. Non sono particolarmente impegnativi e sono facili da far vacillare, quindi sconfiggeteli e vi daranno l’ultimo Sylkis Verde. Dateli a Piko.

Corse di Chocobo

Parlate con Garth per partecipare alla gara. Seguite Esther e vi porterà all’ascensore. Una volta che l’ascensore è arrivato a destinazione, seguite Esther fino alla sala d’attesa. Nella sala d’attesa, potete usare la sella del chocobo per fare un po’ di pratica prima della gara. Parlate con Esther e guardatevi intorno finché un annuncio informerà tutti i fantini di recarsi al paddock. Quando Esther vi chiederà se siete pronti, rispondete di sì.

Il trucco per vincere la gara consiste nell’aspettare di essere in vantaggio e poi usare lo Speed Burst per consolidare ulteriormente il proprio vantaggio. L’equipaggiamento del vostro chocobo aumenterà anche le vostre statistiche, quindi assicuratevi di avere qualcosa in ogni slot.

Di nuovo sul sentiero

Dopo la scena, scendete la scala. Nel tunnel sottostante ci sono alcuni mostri, ma non sarà particolarmente difficile affrontarli. Alla fine del tunnel, vedrete un grande uccello appollaiato su un albero. Seguitelo e affrontate i nemici che vi ostacolano. Seguendo l’uccello, vi imbatterete in un grande tornado. Avvicinandosi ad esso si attiva una cutscene.

Una volta riuniti con Barret, dirigetevi verso il punto segnato sulla mappa. Saccheggiate il forziere sulla destra che contiene un’arma per Barret. Eliminate i nemici nella radura e poi dirigetevi verso la stazione di servizio. Riposatevi e rifornitevi di tutto ciò che vi serve, poiché Barret entrerà da solo sotto quel buco nella recinzione. Avvicinatevi alla baracca al centro dell’area e interagite con la porta.

Come battere Dyne

Dopo la cutscene, Barret dovrà combattere Dyne uno contro uno. Quando Dyne lancia il Colpo paralizzante, allontanatevi dalle linee che appaiono sul terreno. È possibile utilizzare i vari mucchi di spazzatura intorno all’arena come copertura, per evitare i danni di molti attacchi di Dyne. Quando Dyne scende al di sotto del 90% di salute, sgancia un mucchio di mine sul terreno. Non avvicinatevi ad esse.

Dyne lancerà periodicamente Repentance, un attacco non bloccabile che distrugge la copertura. Allontanatevi per evitare di subire danni. Dyne userà periodicamente Point Blank, un’abilità che gli permette di caricare e sparare un colpo proprio contro Barret. Questo attacco è molto difficile da schivare, ma è possibile.

Quando Dyne raggiunge il 50% di salute, un gruppo di rottami intorno all’arena converge su di lui e si trasforma in un grande braccio. Il braccio si stacca periodicamente da Dyne e spara dal sottosuolo o spara laser verso di voi. Concentratevi sulla distruzione di queste parti il più rapidamente possibile, in modo da rendere Dyne molto più facile da affrontare. Il Colpo paralizzante si trasforma in Onda paralizzante e lascia un disegno sul terreno dove andranno a finire i proiettili.

Anche dopo aver distrutto il braccio di rottami o le fruste di rottami, questi si ripresenteranno periodicamente. Concentratevi su di loro, distruggeteli e continuate ad attaccare Dyne fino a sconfiggerlo.

Come battere il Soppressore di Anuran

Anche dopo aver sconfitto Dyne, non è ancora finita. Una volta terminata la cutscene, avrete il controllo del resto del gruppo. Seguite il sentiero davanti a voi per raggiungere una radura. Shinra fa scendere un mech gigante controllato da Palmer. L’Anuran Suppressor è debole ai danni da fulmine, nonostante utilizzi l’elettricità in alcuni dei suoi attacchi.

Quando Palmer emerge e vi schernisce, prendetelo di mira e attaccatelo con qualsiasi cosa per aumentare la pressione. Quando l’Anuran Suppressor raggiunge il 50% di salute, i sistemi automatici prenderanno il posto di Palmer e diventerà molto più pericoloso. A questo punto potrete prendere di mira anche le gambe. Distruggetele per aumentare la pressione. Distruggere entrambe le gambe farà barcollare Anuran Suppressor. Sfruttate questa opportunità per infliggere il maggior numero possibile di danni con le Interruzioni di Limite e le Abilità Sinergiche. Dopo aver sconfitto Anuran Suppressor, si assisterà a una cutscene seguita da un minigioco.

Come fuggire dalla Shinra

In questa parte successiva, vestirete i panni di Barret sul retro del buggy. Usate il braccio armato di Barret per eliminare le forze nemiche che vi inseguono. Una volta eliminate tutte le moto, arriverà l’elicottero. Una volta che avrà sferrato il suo attacco, usate l’Overload per danneggiarlo molto e poi finitelo con i proiettili normali.

Durante l’ondata successiva, dovrete affrontare un’ondata di moto e un elicottero. Rimanete fuori dai cerchi che appaiono. Se lo fate con il giusto tempismo, potrete schivarli facilmente. Nell’ondata successiva, l’Anuran Suppressor vi inseguirà. Schivate gli attacchi proiettati dal cerchio e mirate alla pistola sotto di esso quando inizia a brillare. Una volta sconfitto l’Anuran Suppressor (di nuovo), sarete al sicuro.

Trova Biggs

Dopo la scena tagliata, si passa di nuovo alla prospettiva di Zack. Attraversate lo stretto vicolo davanti a voi. Girando per le strade, troverete persone a cui potrete chiedere se hanno visto Biggs. Continuate a perlustrare le strade finché non si verifica un’esplosione. Seguite l’icona blu fino a quando non si attiva una cutscene che chiude il capitolo corrente.

QUI TROVATE UNA COLLEZIONE UNICA DI CARD DEDICATE A FINAL FANTASY VII REBIRTH

2 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Releated Posts