Shopping cart

0

Cart

  • 0 item

Nessun prodotto nel carrello.

All categories

In generale non è mai una buona idea giocare a un gioco sullo stesso computer su cui è in funzione il server. Ecco come spostare un server in Palworld.

Impostare un server dedicato in Palworld è molto più facile di quanto si possa pensare. Per fortuna, Pocketpair ha creato una guida che spiega come configurarlo esattamente e come controllare alcuni aspetti del server. Tuttavia, per molte persone questo potrebbe essere il primo server dedicato che creano, e non è comune a chi non ha esperienza pregressa impostare un server su un altro computer.

Quindi, per coloro che giocano a questo gioco (e sono milioni) che hanno impostato il server sullo stesso computer su cui intendono giocare a Palworld, è probabilmente meglio spostare le cose su una seconda configurazione, se possibile. Fortunatamente, anche questo processo è abbastanza semplice, a patto che sappiate cosa fare.


Trasferire un server dedicato non è la stessa cosa che crearne uno
E perché il trasferimento è un po’ più complesso dell’installazione iniziale

Sebbene sia relativamente facile trasferire un server dedicato da un computer all’altro, è comunque più complicato che configurare un server dedicato in generale. L’impostazione iniziale di un server dedicato in Palworld comporta semplicemente il download dello strumento Palworld Dedicated Server, la sua esecuzione, l’inoltro della porta corretta assegnata nel file WorldSettings.ini (l’impostazione predefinita è 8211) e l’assicurazione di dare il proprio IP pubblico a chiunque si voglia unire al server (oltre alla porta inoltrata).

La parte più difficile di questo processo è trovare dove si trova il file WorldSettings.ini e capire quale IP dare ai vostri amici. Il trasferimento di un server dedicato, tuttavia, richiede un po’ più di lavoro, soprattutto se si intende modificare la porta predefinita inoltrata, una qualsiasi delle impostazioni del mondo o se si intende gestire il server tramite un servizio di terze parti come SteamCMD.

Come trasferire un server dedicato da un computer all’altro
E come lanciare Palworld su un computer e il server sull’altro

Ora, va detto subito che questa è la procedura che ha funzionato per noi sulla versione PC del gioco. Ogni configurazione è diversa e a volte la stessa procedura che ha funzionato per qualcun altro potrebbe non funzionare per voi. In generale, però, ecco come abbiamo spostato il nostro server dedicato:

(Stiamo usando un server dedicato gestito attraverso lo strumento Palworld Dedicated Server su Steam. Sebbene sia possibile configurare il tutto anche tramite SteamCMD o utilizzando un servizio di server dedicato di terze parti, il processo di spostamento del server utilizzando questi strumenti è un po’ più complicato).

StepSpiegazione
1Scaricate lo strumento Palworld Dedicated Server sul vostro computer secondario.
2Avviare Palworld Dedicated Server e assicurarsi che venga visualizzata la casella CMD con la dicitura ‘Setting breakpad minidump AppID = 2394010’
3Chiudete Palworld Dedicated Server e fate clic con il tasto destro del mouse sullo strumento nella Libreria di Steam.
4In questo pop-up, andare su “Gestione”(Manage) e poi su “Sfoglia file locali”(‘Browse Local Files’)
5Per evitare qualsiasi problema, abbiamo copiato l’intera cartella “PalServer” e l’abbiamo messa su un’unità flash, ma probabilmente si potrebbe copiare una cartella più specifica all’interno di PalServer e far funzionare comunque le cose.
6Trasportare l’unità flash nel secondo PC e copiare i file nella cartella PalServer del secondo PC (dovrebbe essere sotto /C: (o qualsiasi unità in cui è stato scaricato lo strumento)/Program Files/Steam/steamapps/common/PalServer).
7Lasciare che la cartella sovrascriva tutti i file presenti nella cartella PalServer.
8Dopo aver fatto tutto questo, assicuratevi di andare nelle impostazioni del router e di fare il Port Forward della porta giusta (potrebbe essere necessario cancellare il Port Forward del PC principale).
9Eseguite nuovamente lo strumento Server dedicato (chiudetelo subito dopo esservi assicurati che venga visualizzata la riga di testo del breakpad).
10Se entrambi i computer sono sulla stessa rete, l’IP pubblico dovrebbe essere ancora lo stesso, il che significa che gli amici possono usare lo stesso IP di prima per connettersi. Come avvertimento, assicuratevi di dare questo IP solo alle persone di cui vi fidate.
11Tuttavia, se per qualche motivo non funziona, assicuratevi di utilizzare una serie di strumenti per trovare il vostro IPv4 pubblico (noi usiamo semplicemente Whatsmyip.com).
12Quindi, trovare l’indirizzo IPv4 privato del secondo computer (basta aprire il Prompt dei comandi e digitare ipconfig /all, quindi utilizzare l’IPv4 fornito) e usarlo per unirsi al proprio server.
13Per eseguire lo strumento Palworld Dedicated Server su un computer e Palworld sull’altro mentre entrambi sono connessi a Steam, basta impostare Steam su offline sul computer con lo strumento Dedicated Server. Ricordate che se avete bisogno di aggiornare lo strumento, dovrete andare online, aggiornarlo e poi tornare offline.

Se tutto è stato fatto correttamente, il server dovrebbe trovarsi sul secondo computer e il mondo dovrebbe essere attivo e funzionante senza problemi né progressi persi. I giocatori che stavano giocando sul server in precedenza dovrebbero essere in grado di unirsi e riprendere da dove avevano lasciato, mentre qualsiasi modifica futura che si desidera apportare al server dovrà essere fatta sul secondo computer.

Questa impostazione dovrebbe anche aiutare la stabilità del server e della vostra connessione, dato che un server dedicato consuma una discreta quantità di risorse (RAM, CPU, larghezza di banda, ecc.) e ora queste risorse non saranno sottratte a quelle che userete per far funzionare il gioco in generale sul vostro computer principale.

1 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Releated Posts