Shopping cart

0

Cart

  • 0 item

Nessun prodotto nel carrello.

All categories

La conferenza Digital Dragons di maggio prevede due giorni di conferenze e tavole rotonde del settore, ma non solo. L’organizzatore, il Parco tecnologico di Cracovia, si è preoccupato di offrire un’ampia varietà di attrazioni e uno spazio speciale per i migliori sviluppatori di giochi indie.


Digital Dragons è una grande opportunità per sviluppare competenze professionali, perché la gamma tematica delle conferenze è impressionante e sono tenute da esperti dei migliori studi di videogiochi. Un altro aspetto altrettanto importante della partecipazione alla conferenza è il networking nel suo senso più ampio – sia quello praticato da soli, dato che i nostri ospiti possono organizzare da soli incontri d’affari attraverso l’app della conferenza, sia quello che avviene agli eventi preparati da noi.

Anna Krampus-Sepielak, responsabile di Digital Dragons


Il primo di questi eventi inizia il giorno prima della conferenza. Tutti i partecipanti sono invitati a una festa per il ritiro anticipato dei badge preparata da Creepy Jar presso l’Old Depot, mentre i possessori di pass VIP sono invitati a una cena esclusiva presso la Miniera di Sale di Wieliczka e a un tour.


Durante la conferenza stessa, gli organizzatori garantiranno agli ospiti l’accesso a una speciale Business Networking Zone, uno spazio in cui sarà possibile tenere discussioni programmate. La prima giornata si concluderà con il Digital Dragons Awards Gala e il Digital Dragons Party immediatamente successivo. La festa si svolgerà al Forty Kleparz, un club situato in un frammento conservato delle fortificazioni del XIX secolo della Fortezza di Cracovia.
Il secondo giorno inizierà con i possessori del VIP Pass che potranno gustare la colazione nei pittoreschi dintorni del Castello Reale di Wawel – ancora una volta un ambiente simile a un castello, ma ancora più tradizionale. Allo stesso tempo, il Centro Congressi ICE ospiterà la seconda delle colazioni di networking dedicate a tutte le donne presenti a Digital Dragons.


Vogliamo sottolineare il ruolo crescente delle donne nel settore del gamedev e del business in generale. Le statistiche mostrano che esse rappresentano già circa il 25% di tutte le persone che lavorano negli studi di videogiochi polacchi. Durante la colazione parleremo di come ci troviamo nel settore e di cosa possiamo fare per trovarci ancora meglio.


Anna Krampus-Sepielak, responsabile di Digital Dragons


Il secondo giorno – e con esso l’intera conferenza – si concluderà con l’Indie Showcase Gala, durante il quale verranno premiati i migliori giochi indipendenti presentati a Digital Dragons 2023. Subito dopo verrà il momento dei bilanci e dei saluti durante il Beer Mingle organizzato da Remedy.


Durante la conferenza, gli ospiti potranno ammirare la mostra fotografica di Rafal Szrajber PHOTOmodeBOOK, un progetto artistico innovativo e transdisciplinare al confine tra gioco e fotografia tradizionale. I dettagli su tutti gli eventi sono disponibili sul sito web di Digital Dragons.


Dragons all’Arena


Il secondo giorno, gli sviluppatori di giochi indie avranno i loro cinque minuti per presentare i loro progetti ai media, oltre che a potenziali editori e investitori di tutto il mondo.


La Digital Dragons Arena è un mercato: uno spazio per i giovani studi di sviluppo di videogiochi in cerca di partner commerciali, che si trasforma in un’opportunità per i rappresentanti di fondi di capitale di rischio, business angels, editori e media di incontrare team intriganti con un grande potenziale.


La conferenza di quest’anno sarà caratterizzata dalla seconda edizione di Arena, che ha ricevuto 111 candidature da tutto il mondo, dagli Stati Uniti e dal Cile all’Europa e agli Emirati Arabi Uniti, fino a Taiwan e all’Indonesia. Si tratta di una progressione quantitativa significativa rispetto all’anno scorso, ma gli organizzatori sottolineano soprattutto il salto qualitativo dei giochi presentati.


La DD Arena è un luogo perfetto per gli studios per presentare i propri progetti e team a potenziali partner commerciali e ai media. Ma non si tratta solo di un “altro evento di pitching”. Il team di DDI&A ha selezionato i team più promettenti e li aiuterà a prepararsi per presentare i loro giochi al pubblico. Grazie a ciò, aumenteranno ulteriormente le loro possibilità di ottenere l’interesse di editori e investitori. Siamo molto contenti che l’Arena di quest’anno abbia attirato così tanti studi da oltre 40 Paesi e che il livello delle candidature sia stato molto alto. Quindi, anche se non vi siete qualificati per l’Arena, speriamo che rimaniate nell’ecosistema di Digital Dragons.


Klaudia Stawska-Magdziak, coordinatrice di Digital Dragons Arena


Gli investitori e gli editori potranno inoltre incontrare sei rappresentanti di studi di videogiochi seguiti dall’Acceleratore e dall’Incubatore di Digital Dragons, programmi di sviluppo realizzati dal Parco tecnologico di Cracovia per giovani studi di videogiochi che si preparano a espandere la propria attività. Partecipando a questi programmi, possono acquisire conoscenze e contatti unici che permetteranno loro di sviluppare ulteriormente i loro progetti di gioco.


Organizzata dal Parco Tecnologico di Cracovia, la conferenza Digital Dragons è attualmente uno dei maggiori eventi internazionali per l’industria dell’intrattenimento digitale nell’Europa centrale e orientale. L’obiettivo principale è quello di creare una piattaforma di cooperazione Business to Business (B2B) nel settore dei giochi in Europa. I biglietti a prezzo normale sono in vendita fino alla fine di aprile sul sito web dell’organizzatore.


I partner

SPONSOR PRINCIPALE
Techland è uno dei maggiori e più noti sviluppatori di giochi polacchi con studi a Breslavia e Varsavia. Da oltre 30 anni portiamo avanti la tradizione di fornire ai giocatori esperienze indimenticabili. Siamo un team internazionale di oltre 400 professionisti altamente qualificati, guidati dalla passione per il gioco e sempre alla ricerca della migliore qualità.


Siamo alimentati dal supporto della nostra comunità globale costruita sulle fondamenta di franchise AAA di successo come Call of Juarez, Dead Island o Dying Light. La fiducia dei giocatori nei nostri giochi ha fatto sì che il nostro ultimo progetto, Dying Light 2 Stay Human, abbia venduto più di 5 milioni di copie su tutte le piattaforme nel primo mese dall’uscita.


Oltre a far crescere continuamente il mondo di Dying Light attraverso un robusto piano di supporto post-lancio per Dying Light 2 Stay Human, stiamo anche lavorando a un RPG d’azione open world AAA non ancora annunciato, ambientato in un nuovo universo fantasy; il nostro più grande progetto fino ad oggi.


La missione di Techland determina rigorosamente ogni aspetto del nostro lavoro: vogliamo creare esperienze indimenticabili.


PARTNER PRINCIPALE


Województwo Małopolskie è il Main Partner dell’evento: l’autorità regionale che attua una serie di progetti che servono all’innovazione e allo sviluppo economico della Małopolska, e alla sua attrattiva per gli investitori. La Małopolska è un luogo perfetto per l’avvio di attività imprenditoriali, in particolare basate sulle nuove tecnologie. Ne è prova il numero di nuove imprese che cresce ogni anno, comprese le start-up tecnologiche che si sviluppano in modo dinamico. Grazie al massiccio sostegno fornito all’imprenditoria e all’utilizzo ottimale dei fondi UE e di altri fondi pubblici, il Województwo Małopolskie si distingue positivamente tra gli altri voivodati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Releated Posts