Shopping cart

0

Cart

  • 0 item

Nessun prodotto nel carrello.

All categories
 Elisir e pozioni di Diablo 4 – Guida al negozio dell’alchimista

L’Alchimista è uno dei negozi più utili tra i PNG che si possono visitare in Diablo 4.

LISTA DEI PRODOTTI A TEMA DIABLO IV 4 QUI

Quando arrivate per la prima volta nella città di Kyovashad in Diablo 4, potreste essere tentati di partire per la vostra grande avventura nel Santuario. Lilith vi aspetta e non perde tempo a infettare i cittadini della regione. Tuttavia, prima di uscire dalla città, potreste fare una sosta nei vari negozi di Kyovashad. Uno dei negozianti più importanti da visitare subito è l’Alchimista.

La bottega dell’Alchimista non è un’esclusiva di Kyovashad, ma è la prima che incontrerete in Diablo 4. La bottega è gestita da una donna di nome Veroka. Il negozio di Kyovashad è gestito da una donna di nome Veroka e alla fine riceverete una missione prioritaria per andare a trovarla. Questa missione, però, non vi dirà tutto quello che c’è da sapere sull’Alchimista. Per questo, potete consultare la guida qui sotto.

L’Alchimista in Diablo 4

Per cominciare, l’Alchimista è il negozio unico per aumentare la potenza delle pozioni curative. Per impostazione predefinita, in Diablo 4 si parte con la pozione curativa meno potente. Tuttavia, dopo aver raggiunto il livello 10, potete visitare il negozio dell’Alchimista e potenziare la vostra pozione al livello successivo. Per farlo sono necessari gli ingredienti necessari, ma non sono affatto difficili da reperire. Potete trovare i vostri ingredienti raccogliendo cespugli nel mondo e aprendo le Custodie delle erbe, che a volte vi vengono date come ricompensa per le missioni.

Man mano che si sale di livello in Diablo 4, è possibile tornare al negozio per potenziare continuamente le pozioni curative. Ecco i livelli in cui potrete aumentare la potenza delle vostre pozioni curative (come da beta di Diablo 4):

  • Pozione di guarigione debole – Livello 1
  • Pozione curativa minuscola – Livello 10
  • Pozione curativa minore – Livello 20
  • Pozione curativa di luce – Livello 30
  • Pozione di guarigione moderata – Livello 45
  • Pozione di guarigione forte – Livello 60
  • Pozione di guarigione maggiore – Livello 70
  • Pozione curativa maggiore – Livello 80
  • Pozione curativa superiore – Livello 90

Si noti che l’Alchimista aumenta solo la potenza delle pozioni. Il numero di cariche di pozioni disponibili aumenta solo guadagnando Rinnomia nelle varie regioni del Santuario. Man mano che si aumenta il livello di Rinnegamento in ogni regione, alcune delle ricompense ricevute saranno cariche di pozioni curative extra. Si presume che si possano avere fino a 10 pozioni curative alla volta, ma per averne conferma dovremo aspettare l’uscita del gioco completo a giugno.

Creare elisir con l’Alchimista

L’altra caratteristica principale dell’Alchimista in Diablo 4 è il crafting degli Elisir. All’inizio di Diablo 4 non avrete accesso a nessun Elisir. Tuttavia, man mano che progredite, completate altre missioni e trovate nuovi ingredienti, la scheda degli Elisir nel negozio inizierà a riempirsi con diversi intrugli che potrete creare per aiutarvi in combattimento o nell’esplorazione. Nella beta abbiamo avuto accesso a nove diversi elisir, che potete vedere qui sotto.

  • Elisir di schiacciamento debole
  • Elisir d’assalto debole
  • Elisir debole di resistenza al freddo
  • Elisir debole di resistenza al fuoco
  • Elisir debole di resistenza ai fulmini
  • Elisir debole di resistenza al veleno
  • Elisir debole di Resistenza all’Ombra
  • Elisir del terzo occhio debole
  • Elisir di ferro debole di Barb

La maggior parte degli Elisir richiede due ingredienti, ma alcuni di quelli più avanzati ne richiedono di più. Per la creazione di un elisir è previsto il pagamento di una tassa, quindi assicuratevi di non esagerare solo in base al numero di ingredienti che avete a disposizione. Quando si guardano gli Elisir, si vedrà un numero tra parentesi accanto a ciascuno di essi. Questo indica il numero di elisir che si possono creare in base alla scorta di ingredienti e all’oro di cui si dispone. Passando il mouse su uno qualsiasi degli Elisir, si possono vedere gli ingredienti necessari per produrlo e i potenziamenti che conferisce al personaggio.

Gli elisir possono essere consumati solo uno alla volta, quindi una volta che ne avete preso uno, non potete averne un altro attivo. Inoltre, tutti gli Elisir hanno una durata di 30 minuti, per quanto abbiamo potuto vedere dalla beta. Per visualizzare tutti i vostri Elisir, potete premere “C” per aprire il menu del personaggio. Nella finestra dell’inventario in basso, premete la scheda “Materiali di consumo” e potrete vedere tutti gli Elisir che avete attualmente. Sebbene la maggior parte degli elisir venga utilizzata per scopi specifici di combattimento, come le battaglie contro i boss e i dungeon, è possibile utilizzarli anche per aumentare la propria XP. Un elisir come l’Elisir del Barb di Ferro Debole offre un aumento del 5% dei punti XP, che può essere molto utile nel vostro viaggio per raggiungere il livello massimo in Diablo 4. Per una guida completa al livellamento XP in Diablo 4, potete leggere la nostra precedente guida.

Infine, se volete estrarre alcuni ingredienti per creare determinati elisir, The Alchemist vi permette di farlo scorrendo la scheda all’estrema destra del negozio. Qui è possibile vedere quali ingredienti si hanno a disposizione e quali possono essere utilizzati per creare risorse aggiuntive. È probabile che nella versione completa di Diablo 4 l’Alchimista venga utilizzato anche per altri scopi, ma non ci resta che aspettare per scoprire quali potrebbero essere.

1 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Releated Posts